Cachaça Ypioca

La Cachaca Ypioca è la classica acquavite brasiliana ottenuta dalla distillazione del succo di canna da zucchero. La sua storia ha inizio nel XVI secolo, al tempo della prima colonizzazione del Brasile: secondo la tradizione, furono gli schiavi delle piantagioni che per primi scoprirono le qualità rinvigorenti del fermentato di canna da zucchero. Oggi la Cachaca Ypioca è prodotta nel Paese verdeoro con un’infinità di nomi diversi (più di 2 mila denominazioni locali differenti, e oltre 5 mila marche presenti sul mercato); la sua produzione vanta numeri da record (circa 1,2 miliardi di litri ogni anno), e il suo consumo è ancora quasi interamente concentrato entro i confini nazionali.

Descrizione

Distillata per la prima volta nel 1846, la Cachaca Ypioca è oggi una delle marche più prestigiose di Cachaca. L’Azienda dispone di terreni di proprietà per la produzione di canna da zucchero, di 5 stabilimenti situati nello Stato di Cearà (Nord-Est del Brasile) e di uno splendido Museo della Cachaca, nel quale è conservata la botte in legno più grande del mondo. Oltre che in Brasile, Cachaca Ypioca è distribuita in più di 40 Paesi del mondo.
Categoria:
Cachaça Premium.
Provenienza: Stato di Cearà – Nord-Est del Brasile.
Gradazione alcolica: 38% vol.
Materia prima: Succo della canna da zucchero allo stato grezzo, non sottoposto cioè a raffinazione e a separazione della melassa.
Produzione: Il succo, opportunamente bollito, fermentato e distillato, produce l’acquavite finale.
Esame visivo: Aspetto cristallino brillante.
Esame olfattivo: Nel bouquet prevalgono le note caratteristiche della materia prima.
Esame gustativo: Al palato si coglie un grande equilibrio fra le note dolci e quelle fruttate.
Suggerimenti d’uso: Ideale da servire liscia o come ingrediente in miscelazione (caipirinha, batidas e altri cocktail sudamericani).
Confezione: Bottiglia impagliata classica 70 cl