Il Cavaliere (Malbec)

Il Malbec in Italia arrivò nel secolo scorso, presumibilmente intorno alla metà, proveniente dalla Gironda, nel Bordolese, in Francia.
Attualmente questa varietà si trova soprattutto nelle province di Treviso, Udine e Pordenone.

Descrizione

Grappolo: Medio–grande, piramidale, alato con due ali strette; mediamente compatto. Acini di dimensioni medie, sferici e a diametro incostante. Buccia di color blu – nero, molto pruinosa, sottile, ma resistente. Polpa incolore, piuttosto molle, succosa e molto zuccherina.
Vino: Colore rosso carico, di buon corpo, mediamente tannico, armonico, vinoso, buona acidità fissa. Sapore leggermente erbaceo e profumo di lampone da giovane. L’uva di questo vitigno è adatta a produrre anche buoni novelli. Con il tempo assume un ingentilimento del sapore e un bouquet fine, ampio, molto personalizzato.
Accostamenti gastronomici: Da giovane può essere abbinato a: carni bianche, salumi, maiale.
Da servire a 17-18 °C se giovane.
Alcol: 12,30 % vol