Raboso Rosato

Colore cristallino e rosato.

Descrizione

Il Raboso Rosato è un vino derivato dalla fermentazione flash di uve Raboso che consiste sostanzialmente nel mantenere le bucce a contatto con il mosto per un periodo compreso tra le 6 e le 12 ore, conferendo così al vino quel tipico colore rosato e quella lieve tanninicità che lo contraddistingue.

Profumo fruttato con sentori di rosa selvatica. Al palato si sente un lieve sentore di marasca.

Vitigno: 100% Raboso Piave
Sistema di coltivazione: impianto a filare Sylvoz
Periodo di vendemmia: seconda metà di ottobre con uve perfettamente mature e sane.
Vinificazione: in bianco, con criomacerazione a contatto con le bucce per 12 ore per far acquisire solo in parte colore e corposità data dall’uva Raboso Piave. Segue la pressatura soffice ed il mosto può fermentare senza bucce ed impurità ad una temperatura controllata di 13 gradi. Filtraggi, chiarifiche ed affinamento per circa 3-4 mesi.
Caratteristiche organolettiche: colore cristallino e rosato. Profumo fruttato con sentori di rosa selvatica. Al palato si sente un lieve sentore di marasca. Strutturato ma non di corpo, leggermente frizzante ed amabile.
Accostamenti: si beve molto bene anche fuori pasto. Ottimo con salumi e formaggi di media stagionatura, con primi saporiti, con grigliate di pesce e con crostacei.
Gradazione alcolica: 12% vol.
Temperatura di servizio: 8°-10° C.