San Rocco Rosso Veronese I.G.T.

San Rocco è caratterizzato da un bel rosso vivace, sinonimo di freschezza e gioventù enologica.

Descrizione

I vitigni: il vino San Rocco nasce dal classico uvaggio della Valpolicella. Le uve sono la Corvina, il Corvinone ed in piccola parte la Rondinella e la Molinara.
La zona di produzione: l’area pianeggiante ad est della città di Verona.
Colori e Caratteri alla degustazione: i profumi della tradizione vestiti di morbidezza. San Rocco è caratterizzato da un bel rosso vivace, sinonimo di freschezza e gioventù enologica. Molto spiccato è il profumo della ciliegia ben in equilibrio con una fresca sensazione vinosa. Il sapore è molto morbido e vellutato.
La vinificazione e l’affinamento: classica in rosso. Le bucce dopo la pigiadiraspatura sono lasciate a macerare assieme al mosto fermentante per alcuni giorni. L’affinamento avviene in moderni serbatoi di acciaio inox dopo chiarificazione.
Gradazione alcolica: 11% vol.
Abbinamento gastronomico e Temperatura di servizio: il sapore vellutato del San Rocco si sposa con primi e secondi piatti non troppo impegnativi ed elaborati. Si suggerisce di servire ad una temperatura di circa 14-16° C.