fbpx

Bricco dei Guazzi Albarossa 2017

Bricco dei Guazzi Albarossa 2017 è indubbiamente uno dei vini di punta della produzione piemontese. Il vitigno di Albarossa è relativamente giovane, essendo nato nel 1938 grazie al viticoltore piemontese Giovanni Dalmasso che incrociò Nebbiolo e Barbera, col fine di creare un ulteriore omaggio alla sua terra. La cantina Bricco dei Guazzi coltiva i suoi vigneti nei Paesaggi Vitivinicoli del Monferrato, dichiarati Patrimonio Unesco dell’Umanità dal 2010. Le piantagioni di Albarossa dell’azienda piemontese crescono a Olivola – in provincia di Alessandria. I vitigni godono di un clima soleggiato e di un terreno marnoso calcareo e ricco di tufo. Grazie alle precipitazioni scarse le radici delle viti scendono in profondità alla ricerca di nutrimento, donando loro robustezza. Il sole permette ai grappoli di maturare omogeneamente e l’aria fresca proveniente dalle vicine Alpi aiuta le uve a crescere sane.

Per ottenere questo vino rosso D.O.C. la ditta di Olivola utilizza solo uve Albarossa al 100%. La vendemmia avviene esclusivamente a mano, successivamente le uve vengono pigiate e diraspate. La vinaccia viene poi lasciata macerare con i mosti per circa una settimana in vasche d’acciaio portate a temperatura di 25, massimo 28 gradi. Per un’ottimale estrazione del colore e della corposità avvengono frequenti rimontaggi, prima di procedere alla fermentazione malolattica. Il vino rosso ottenuto viene poi fatto stagionare in barrique per 6 mesi ed in botti per altri 12. L’affinamento finale avviene in bottiglia per almeno 4 mesi.

Categoria:
Bricco dei Guazzi Albarossa 2017
Colore:
Rosso rubino intenso, quasi impenetrabile.
Olfatto: Caldo e avvolgente al naso con intesi aromi di mirtillo e altri piccoli frutti a bacca rossa, mescolati con aromi di caffè tostato e di cuoio.
Sapore: Al palato è rotondo e pieno, grande concentrazione di frutto sorretta da un profilo tannico che lo rende un vino importante ma di grande piacevolezza.
Nome: Bricco dei Guazzi Albarossa 2017
Tipologia: Vino rosso fermo
Classificazione: D.O.C. Piemonte Albarossa
Anno: 2017
Formato: 0,75 l
Nazione: Italia
Regione: Piemonte
Vitigni: 100% Albarossa
Vinificazione: Le vinacce ottenute vengono lasciate a macerare a contatto con i mosti a temperature comprese tra i 25 °C e i 28 °C per una settimana in grandi vasche d’acciaio. Frequenti rimontaggi permettono un’ottima estrazione del colore e buona corposità.
Affinamento: Viene effettuata la fermentazione malolattica e poi il vino viene posto in barrique per 6 mesi e successivamente in botti da 30 ettolitri per altri 12 mesi. Segue un affinamento in bottiglia di almeno 4 mesi.
Grado alcolico: 15,50% Vol.
Abbinamento gastronomico: Sposa superbamente i piatti più tipici della cultura monferrina, specie se a base di carne.
Altro: Incrocio tra Nebbiolo e Barbera, quest’uva è nata per fondere le migliori caratteristiche dei due vitigni. Vigorosa in vigneto, viene opportunamente potata per dare vita a vini di carattere moderno, con tutta la potenza e il calore dei rossi piemontesi.
Tasto destro disabilitato!!!
Apri la chat
Clicca qui per chattare
Ciao, cme posso aiutarti?