Perchè si piantano le rose nei vigneti

Capita spesso di vedere delle rose in testa ai filari dei vigneti; esse sono un omaggio alla tradizione che utilizzava questi fiori, oltre che come pianta ornamentale, come campanello di allarme per segnalare l’arrivo del temutissimo “mal bianco”. Questo parassita, infatti, attacca prima le rose e poi, dopo circa una settimana, la vite. Oggi si utilizzano sistemi più scientifici di analisi e previsioni della diffusione dei parassiti, ma le rose sono rimaste “romanticamente” come una bella sentinella della vigna

Lascia un commento