La Cantina di Monticello

La Cantina di Monticello

La Cantina di Monticello

NOVITÀ BIRRE ARTIGIANALI

Nuove Birre

Bianchello del Metauro D.O.C.

~ 2020 ~

Colore: Giallo paglierino scarico
Profumo: Delicato e caratteristico
Sapore: Fresco ed armonico
Formato bottiglia: 75 cl
Gradazione alcolica: 13% Vol.
Annata: 2020
Temperatura di servizio: 8°/10° C.
Vitigno: Biancame (Bianchello )100%
Cantina: Belisario
Giacitura: Collinare
Esposizione: Sud
Altitudine: Da 200 a 300 mt slm
Terreno: Sciolto
Allevamento: Doppio capovolto e gujot
Densità: 1666 o 2600 ceppi/ha
Anno dell’impianto: dal 1985 in poi
Carico gemme/ceppo: da 15 a 25
Vendemmia: Definita in base alle curve di maturazione di zuccheri, acidità totale, ph
Vinificazione: In riduzione con neve carbonica in bianco termocondizionata previa pulizia dei mosti per flottazione e pressatura soffice
Piede di fermentazione: Saccharomices bayanus
Temperatura di fermentazione: 14/15°C
Durata della fermentazione: 20 gg circa
Serbatoi: Acciaio inox 100 hl
maturazione: 4 mesi in serbatoi acciaio inox
Imbottigliamento: Minimo nel febbraio successivo

Categoria:

Bianchello del Metauro D.O.C. è un diminutivo, ma per rappresentare la bevibilità, non certo il carattere, vino fresco, giovane e luminoso, è ambasciatore di pregio di una regione composita, sia in Italia sia all’estero europeo, statunitense e orientale.

Il vino Bianchello del Metauro si ottiene dall’uva Bianchella o Biancame largamente coltivata nella valle del fiume Metauro nelle province di Pesaro e Urbino e, benché la D.O.C. risalga al 1969, è sempre rimasto confinato in ambito locale e solo ultimamente è sconfinato per farsi conoscere in Italia ed anche all’estero.

É  un vino bianco molto interessante caratterizzato da una intensa nota fruttata seguita da intensa sapidità che lo rende particolarmente intrigante. È un vino che ha saputo evolversi, trasformando la sua semplicità in un tratto distintivo di forza e personalità.

Autentico, è “un vino che sa di vino”. Questo vino nasce in un territorio di dolci colline e brezze marine che segue il corso del fiume Metauro, costellato da borghi antichi e carichi di suggestioni. Oltre che al fiume, il vino deve il suo nome al colore tenue degli acini: è ottenuto da uva proveniente da vitigni Bianchello in purezza o insieme a Malvasia bianca lunga in percentuale non superiore al 5%.

Bianchello del Metauro D.O.C. 2020
TASTO DESTRO DISABILITATO