La Cantina di Monticello

La Cantina di Monticello

Marche Passerina

~ I.G.T. Biologico ~

Colore: Giallo Paglierino con sfumature dorate
Profumo: Al naso è intenso ed elegante con spiccate note fruttate di albicocca e pesca con la menta
Sapore: In bocca è avvolgente con un elegante ed equilibrato finale acido
Vitigno: 100% Passerina
Zona di produzione: Ortezzano (FM)
Gradazione alcolica: 13% Vol.
Temperatura di servizio: 10/12° C.
Formato: Bag in Box 5 litri

Antica varietà autoctona, la Passerina è stata da sempre molto ricercata per la sua spiccata generosità produttiva. Riscoperta e rivalutata per la morbidezza e la freschezza dei suoi vini, è compagna ideale in molteplici abbinamenti, dal classico aperitivo, ai più impegnativi piatti a base di pesce o carni bianche.

Il Passerina è un vitigno a bacca bianca, autoctono dell’Italia centrale. Oggi diffuso soprattutto tra Marche e Abruzzo, la sua provenienza esatta è contesa tra le stesse Marche e la provincia di Frosinone, mentre nel resto del Lazio è quasi del tutto assente.

Il curioso nome Passerina sembra venire dai passeri, ghiotti dei suoi piccoli acini, anche se è noto sotto vari sinonimi, cosa che ha contribuito all’incertezza sulla sua origine. Questo vitigno sembra appartenere alla famiglia dei Trebbiani, con i quali è stato spesso confuso, così come con il Bombino Bianco, mentre altri ne vedono una mutazione del Biancame, un vitigno autoctono presente sempre delle Marche.

Il Passerina, nonostante una qualità nettamente più elevata, nei tempi più recenti ha ceduto superficie coltivata a favore del Trebbiano Toscano, che dà rese maggiori e ha una resistenza alle avversità nettamente più alta.

TASTO DESTRO DISABILITATO!