La Cantina di Monticello

La Cantina di Monticello

Le Coppelle

~ Valtellina Superiore Sassella D.O.C.G. ~

Colore: Rosso rubino luminoso
Profumo: Intenso e floreale, con sentori di violette, fiori rossi, erbe aromatiche, spezie delicate e frutta rossa
Gusto: Morbido, rotondo, strutturato, fresco, sapido e slanciato, di buona persistenza
Denominazione: Valtellina Superiore D.O.C.G.
Annata: 2018
Vitigni: Nebbiolo (Chiavennasca) 100%
Regione: Lombardia (Italia)
Gradazione alcolica: 13.5% Vol.
Formato bottiglia: 75 cl
Vigneti: Viti di oltre 60 anni e altre più giovani terreni franco-sabbiosi terrazzati nei comuni di Sondrio e Castione Andevenno, tra 300 e 400 metri di altitudine
Vinificazione: Fermentazione alcolica in acciaio a cappello sommerso per circa 8 giorni con soli lieviti indigeni
Affinamento: 12 mesi in tonneau di rovere e botti grandi da 35 hl, poi in acciaio e in vasche di calcestruzzo
Filosofia produttiva: Lieviti indigeni
Temperatura di servizio: 16°/18° C
Abbinamento gastronomico:
Risotto con sugo di carne, carne rossa in umido, selvaggina, formaggi stagionati, pasta sugo di carne
Bicchiere consigliato: Calice ampio

Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

 

Categoria:

Il Le Coppelle è un Valtellina Superiore Sassella D.O.C.G. che ha origine dalle uve di Nebbiolo, chiamate localmente Chiavennasca. Viti con oltre sessant’anni d’età si alternano a piante più giovani, affondando le radici nei terreni caratterizzati da un sottosuolo franco-sabbioso che si snodano tra i comuni di Sondrio e Castione Andevenno, a circa 300-400 metri sul livello del mare.

Il mosto fermenta spontaneamente in contenitori d’acciaio a cappello sommerso per circa 8 giorni, grazie alla presenza di lieviti indigeni. La fase finale di affinamento ha una durata di dodici mesi e si svolge sia in tonneau di rovere sia in botti grandi da 35 ettolitri; segue poi un’ulteriore fase di maturazione in acciaio e in vasche di calcestruzzo, al termine della quale il vino è pronto per venire imbottigliato.

Il Valtellina Superiore Sassella D.O.C.G. “Le Coppelle” si annuncia sin dai primi momenti che guidano la degustazione come un vino rosso di buona struttura e freschezza. Il Nebbiolo, coltivato in vigne terrazzate, si esprime al naso con tocchi tipicamente varietali, mentre in bocca si afferma con un sorso preciso e rigido, dotato di uno sprint minerale. Una bottiglia che ha un buon potenziale d’invecchiamento, garantendo un’ottima tenuta per i prossimi anni.

Questo Valtellina Superiore Sassella D.O.C.G. Le Coppelle firmato Caven si palesa all’occhio con un colore tipicamente rubino, dotato di una particolare luminosità. I profumi che avvolgono il naso richiamano note concentrate di fiori, impreziosite durante l’evolversi dell’analisi olfattiva da sentori erbe aromatiche e rimandi leggeri alle spezie e alla frutta.

Di ottima struttura in bocca, dove si afferma con un sorso pieno e fasciante, in cui si apprezza una buona freschezza e una vena sapida snella e dinamica. Termina con un finale dotato di buona persistenza. Un rosso che esprime bene il sapore della viticoltura “eroica” tipica del valtellinese, testimoniando l’impegno e la passione di Stefano e Simone Nera nella gestione di vigneti difficili.

Le Coppelle Valtellina Superiore Sassella D.O.C.G.
TASTO DESTRO DISABILITATO!